Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
AAD Annual Meeting
Melanome
European dermatology congress

Associazione tra farmaci antipsoriasici sistemici tradizionali e rischio di tubercolosi nei pazienti con psoriasi con o senza artrite psoriasica


Anche se il legame tra la tubercolosi e l'uso di farmaci biologici è ben definito, il rischio di tubercolosi tra i pazienti con psoriasi esposti a terapie sistemiche tradizionali rimane non-ben definito.

È stata studiata l'associazione tra terapie sistemiche tradizionali e tubercolosi nei pazienti con psoriasi mediante uno studio retrospettivo di coorte sul rischio di tubercolosi attiva tra i pazienti con psoriasi e artrite psoriasica, utilizzando il National Health Insurance Research Database di Taiwan, dal 1996 al 2008.

Tra gli 81.266 pazienti nella coorte psoriasi, sono stati identificati 497 nuovi casi di tubercolosi attiva.

Il tasso di incidenza della tubercolosi è stato di 102 casi per 100.000 anni-persona tra i pazienti con psoriasi ( tasso di incidenza standardizzato 1.22 ).

Il rischio di tubercolosi è risultato maggiore nei pazienti con malattia grave ( tasso di incidenza standardizzato 1.52 ).

Per facilitare il confronto con i 497 casi attivi di tubercolosi, sono stati selezionati per uno studio caso-controllo nidificato 1.988 soggetti di controllo.

I pazienti che stavano assumendo corticosteroidi sistemici e farmaci anti-infiammatori non-steroidei sono stati associati a più alta incidenza di tubercolosi, in particolare gli utilizzatori frequenti, dopo aggiustamento per fattori multipli di rischio di tubercolosi, esposizione al farmaco, visite in ospedale e livello di urbanizzazione.
Analisi stratificate di utilizzatori attuali e di nuovi utilizzatori di questi farmaci hanno evidenziato risultati simili.

Infine, il trattamento sistemico antipsoriasico tradizionale non è stato associato a tubercolosi in alcuna analisi.

Il National Health Insurance Research Database non conteneva informazioni riguardanti la gravità della psoriasi, abitudine al fumo, consumo di alcol, dieta, parametri di laboratorio, radiografie del torace, o storia di recente contatto con un individuo con tubercolosi.
Una errata classificazione della malattia non può essere esclusa in un database registry-based.
L'accessibilità alle cure sanitarie può essere associata al livello di urbanizzazione, dato che potrebbe confondere l'effetto del farmaco in analisi multivariate.

In conclusione, la psoriasi grave può essere associata a un rischio elevato di tubercolosi.
Le terapie sistemiche tradizionali non sembrano essere fortemente associate allo sviluppo di tubercolosi. ( Xagena2013 )

Chen YJ et al, J Am Acad Dermatol 2013; 69: 1: 25-33

Dermo2013 Inf2013 Farma2013


Indietro