Dermabase.it
Melanome
Melanome 2018
OncoDermatologia

Efficacia del trattamento di breve periodo con Ciclosporina nel controllare gli eventi correlati alla psoriasi durante terapia con Efalizumab


Efalizumab ( Raptiva ) è un anticorpo monoclonale ricombinante, umanizzato, anti-CD11a, che blocca l’attivazione, l’adesione ed il traffico delle cellule T, ed è stato approvato nel trattamento della psoriasi a placche da moderata a grave.

Ricercatori dell’Università di Roma Tor Vergata, hanno compiuto un’analisi retrospettiva con l’obiettivo di documentare il management delle fluttuazioni nel controllo dei sintomi durante trattamento con Efalizumab.

I Ricercatori hanno impiegato Ciclosporina ( Sandimmun Neoral ) per controllare gli eventi avversi correlati alla psoriasi.

L’analisi è stata compiuta su 10 pazienti, trattati con Efalizumab per 20-200 settimane prima della recidiva dei sintomi.

La terapia di combinazione con Ciclosporina ed Efalizumab è risultata generalmente ben tollerata ed ha controllato le recidive in modo efficace.

Non sono stati riscontrati gravi eventi avversi durante il trattamento di combinazione e nessun cambiamento clinicamente significativo è stato osservato.

Sebbene nella maggior parte di questi pazienti si sia presentata psoriasi lieve, localizzata dopo sospensione della Ciclosporina, nessun paziente è andato incontro ad effetto rebound o a riacutizzazione della psoriasi, e tutti hanno continuato ad assumere Efalizumab per lungo periodo. ( Xagena2008 )

Costanzo A et al, Dermatology 2008; Epub ahead of print


Dermo2008 Farma2008


Indietro