Dermabase.it
Melanome
Melanome 2018
OncoDermatologia

Il fumare è associato alla gravità clinica della psoriasi


Ricercatori dell’IDI ( Istituto Dermatologico dell’Immacolata di Roma ) hanno valutato l’associazione tra i diversi componenti della storia dell’abitudine al fumo e la gravità clinica della psoriasi.

Sono stati studiati 818 adulti con psoriasi.

L’indice PASI ( Psoriasis Area and Severity Index ) è stato impiegato per valutare la gravità clinica della psoriasi tra il febbraio 2000 ed il febbraio 2002.

Dopo aggiustamento per i potenziali confondenti ( sesso, età, indice di massa corporea, distress psicologico, storia familiare di psoriasi, durata della malattia psoriasica ed assunzione di alcol ), il fumare più di 20 sigarette al giorno era associato ad un aumento del rischio più che doppio di psoriasi in forma clinicamente grave rispetto al fumare 10 sigarette o meno al giorno ( odds ratio, OR = 2.2 ).

Il prodotto dell’intensità e della durata in anni del fumare ha aumentato in modo significativo il rischio di grave psoriasi ( OR = 1.3 dopo aggiustamento ).

L’effetto delle sigarette-anno è risultato maggiore per le donne ( OR = 1.8 ) rispetto agli uomini ( OR = 1.2 ).

I risultati dello studio hanno indicato che il fumare è correlato alla gravità clinica della psoriasi.( Xagena2005 )

Fortes C et al, Arch Dermatol 2005; 141: 1580-1584


Dermo2005


Indietro