Dermabase.it
Melanome
OncoDermatologia
Melanome 2018

Psoriasi e rischio di diabete


Mancano dati che valutino l'impatto della gravità della psoriasi misurata oggettivamente sul rischio di diabete mellito di tipo 2.

Si è cercato di determinare il rischio di diabete mellito di tipo 2 nei pazienti con psoriasi rispetto a quello negli adulti senza psoriasi, stratificando per categorie di area di superficie corporea ( BSA ) direttamente valutata, interessata da psoriasi mediante uno studio di coorte prospettico, basato sulla popolazione, condotto nel Regno Unito, in cui 8.124 adulti con psoriasi e 76.599 adulti senza psoriasi sono stati seguiti prospetticamente per circa 4 anni.

Vi sono stati 280 casi di diabete mellito nel gruppo psoriasi ( 3.44% ) e 1.867 casi di diabete nel gruppo senza psoriasi ( 2.44% ).

Dopo aggiustamento per età, sesso e indice di massa corporea ( BMI ), gli hazard ratio ( HR ) per lo sviluppo del diabete incidente sono stati 1.21, 1.01 e 1.64 nei gruppi con il 2% o meno di area di superficie corporea interessata da psoriasi, dal 3% al 10% di area di superficie corporea interessata e il 10% o più di area di superificie corporea interessata rispetto ai gruppi senza psoriasi, rispettivamente ( P=0.004 per la tendenza ).

In tutto il mondo, sono stimate ulteriori 125.650 nuove diagnosi di diabete mellito di tipo 2 all'anno in pazienti con psoriasi rispetto a quelli senza psoriasi.

Il follow-up relativamente breve e l’esclusione dei casi di prevalenza possono avere mascherato associazioni in pazienti con psoriasi meno estesa, e ciò rappresenta una limitazione dello studio.

In conclusione, i medici possono misurare l'area di superficie corporea affetta da psoriasi per indirizzare gli sforzi di prevenzione del diabete per i pazienti con psoriasi. ( Xagena2018 )

Wan MT et al, J Am Acad Dermatol 2018; 78: 315-322.e1

Dermo2018 Endo2018



Indietro