Dermabase.it
OncoDermatologia
Melanome 2018
Melanome

Psoriasi e steatoepatite non alcolica associata : efficacia dell’Acido Ursodesossicolico


Ricercatori del Chiba Central Medical Center in Giappone hanno segnalato il caso di 3 pazienti affetti da psoriasi e da steatoepatite non alcolica.

Le lesioni cutaneee si sono risolte dopo trattamento della malattia epatica con Acido Ursodesossicolico ( UDCA, Deursil ).

L’acido arachidonico è rilasciato dai fosfolipidi mediante la fosfolipasi A2 e rappresenta un precursore degli eicosanoidi, tra cui prostaglandine, leucotrieni e trombossani, che sono potenti mediatori infiammatori.
L’attività della fosfolipasi A2 è significativamente aumentata nel siero e nei tessuti cutanei dei pazienti con psoriasi.

L’Acido Ursodesossicolico è in grado di sopprimere l’aumentata attività della fosfolipasi A2 gruppo IIa.

Secondo gli Autori, l’Acido Ursodesossicolico può migliorare le lesioni della cute dei pazienti con psoriasi, sopprimendo l’attività della fosfolipasi A2 IIa. ( Xagena2007 )

Itoh S et al, Clin Exp Dermatol 2007; Epub ahead of print

Dermo2007 Gastro2007 Farma2007 ci_2007



Indietro