Dermabase.it
Melanome 2018
OncoDermatologia
Melanome

Ripetute esposizioni alla luce blu non migliorano la psoriasi


I pazienti con psoriasi presentano un aumento dei livelli di protoporfirina IX ( PpIX ) a livello cutaneo.

E’ stato osservato che l’attivazione di PpIX con la luce blu dopo applicazione topica del suo precursore, l’Acido Aminolevulinico, può produrre un miglioramento della psoriasi.

Lo scopo dello studio, condotto dai Ricercatori della Divisione di Dermatologia della University of Montreal Hospital Centre in Canada è stato quello di valutare l’efficacia di ripetute esposizioni alla luce blu nei pazienti con psoriasi a placche.

Hanno preso parte allo studio 17 pazienti con psoriasi a placche che presentavano aumentati livelli endogeni di PpIX.

Per ciascun paziente sono state identificate 2 placche, una di queste è stata esposta a luce blu ( 10 J/cm2 ) per 3 volte a settimana per 4 settimane consecutive.

Una singola esposizione alla luce blu ha indotto un photobleaching ( distruzione foto-indotta del fluoroforo ) della protoporfirina , quasi completo.

Non c’è stata alcuna differenza significativa nel punteggio di gravità delle placche psoriasiche prima e dopo 12 esposizioni alla luce blu. ( Xagena2003 )

Maari C et al , J Am Acad Dermatol 2003; 49:55-58


Indietro