Dermabase.it
Melanome
Melanome 2018
OncoDermatologia

Rischio di eventi cardiovascolari nei pazienti affetti da psoriasi trattati con inibitori del fattore di necrosi tumorale alfa rispetto alla fototerapia


La psoriasi è un fattore di rischio per gli eventi cardiovascolari. È stato valutato il rischio di eventi cardiovascolari maggiori e l'effetto dell'esposizione al trattamento cumulativo sul rischio di eventi cardiovascolari nei pazienti con psoriasi trattati con inibitori del fattore di necrosi tumorale alfa ( inibitori TNF ) rispetto alla fototerapia.

I pazienti adulti con psoriasi sono stati selezionati da un ampio database statunitense tra il 2000 e il 2014 e sono stati classificati in due coorti mutuamente esclusive a seconda che fossero trattati con inibitore del TNF o con la fototerapia ed è stato confrontato il rischio di eventi cardiovascolari tra le coorti.
L'esposizione cumulativa è stata definita in base alla persistenza del trattamento.

In totale 11.410 pazienti con terapia anti-TNF e 12.433 con fototerapia ( psoraleni più fototerapia con luce ultravioletta A, n=1.117; fototerapia con luce ultravioletta B, n=11.316 ) sono stati inclusi nello studio.

I pazienti trattati con farmaci anti-TNF avevano un rischio inferiore di eventi cardiovascolari rispetto ai pazienti sottoposti a fototerapia ( hazard ratio aggiustato, aHR=0.77, P minore di 0.05 ).

La riduzione del rischio associata a 6 mesi di esposizione cumulativa è stata maggiore dell'11.2% per i pazienti trattati con inibitori del TNF rispetto alla fototerapia ( P minore di 0.05 ).

Le informazioni sulla gravità e sulla mortalità correlata alla psoriasi erano limitate o non-disponibili.

In conclusione, i pazienti con psoriasi trattati con terapia anti-TNF hanno mostrato un rischio di eventi cardiovascolari inferiore rispetto ai pazienti trattati con fototerapia.
L'esposizione cumulativa agli inibitori del TNF è risultata associata a una riduzione incrementale del rischio cardiovascolare rispetto alla fototerapia. ( Xagena2018 )

Wu JJ et al, J Am Acad Dermatol 2018; 79: 60-68

Dermo2018 Cardio2018 Farma2018


Indietro