Dermabase.it
Melanome 2018
Melanome
OncoDermatologia

Trombocitopenia associata all’uso di farmaci anti-TNF nel trattamento della psoriasi


La trombocitopenia è risultata associata alla terapia con Efalizumab ( Raptiva ), ma solo sporadicamente è stata riportata associataai farmaci anti-TNF-alfa.

Uno studio ha cercato di descrivere la frequenza di trombocitopenia in una coorte di pazienti sottoposti a terapie biologiche per la psoriasi.
Lo studio retrospettivo osservazionale ha riguardato 93 pazienti.

Sono state somministrate ai 93 pazienti 118 serie di terapie biologiche.
Su 67 pazienti che avevano ricevuto trattamenti anti-TNF-alfa, 4 hanno sviluppato trombocitopenia indotta da farmaci durante il trattamento, rispetto a nessuno dei 51 pazienti in terapia con Efalizumab.

La conta piastrinica si è normalizzata dopo la sospensione degli inibitori del TNF-alfa in 3 pazienti, e si è ridotta nuovamente dopo la ri-esposizione al trattamento in 2 pazienti.

La frequenza complessiva stimata di trombocitopenia nella coorte esaminata è stata pari a 4.3%.

In conclusione, sebbene questi dati debbano essere confermati da studi più ampi, la trombocitopenia farmaco-indotta è un potenziale effetto collaterale dei bloccanti il TNF-alfa.
Quando vi è il sospetto di autoimmunità è consigliabile un monitoraggio immediato della conta piastrinica. ( Xagena2009 )

Brunasso AMG, Massone C, J Am Acad Dermatol 2009; 60: 781-785


Dermo2009 Cardio2009 Farma2009


Indietro